Pianista e compositrice

Sandra Conte si è diplomata col massimo dei voti presso il conservatorio “Tartini” di Trieste. Dopo la laurea in ingegneria civile ha preso parte a numerosi corsi e masterclass con grandi maestri. Nell 2007 ha conseguito il diploma di secondo livello in pianoforte a indirizzo concertistico presso il Conservatorio "G.Verdi” di Milano.

 

Ha studiato composizione presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano diplomandosi nell'ottobre 2011 col massimo dei voti e la lode.

 

Come pianista si è esibita per importanti rassegne ed associazioni musicali quali la “Scuola Normale di Pisa”, la “Società dei Concerti” di Milano, “Festival di Musica da Camera” di Cervo, “Festival Liszt” di Bellagio, “Ravello Festival”, “Associazione Carducci” di Como, "Radio Vaticana", "Musica Futura" de L'Aquila, "Cremona Mondomusica", "Kyoto international Music Students Festival", “Accademia di Santa Cecilia” di Roma, “Piccolo Teatro” di Milano, “Concerti del Quirinale” trasmessi in diretta su Rai Radio Tre.

 

Sue composizioni sono state eseguite in importanti teatri quali il Teatro “Ariosto” di Reggio Emilia, il Teatro “Da Ponte” di Vittorio Veneto, il Teatro “Dal Verme” di Milano, Teatro “Coccia” di Novara.Nel 2011 le è stata dedicata una puntata della trasmissione “Ultimo grido” su Radio Classica. Sue composizioni sono edite da Sconfinarte, EFFE Edtore, Rugginenti editore.

 

Si occupa attivamente di didattica promuovendo il suo metodo d'insegnamento "olistico" e divulgando  le sue ricerche mirate a migliorare la performance in pubblico. Attualmente è docente di pianoforte propedeutica presso il Conservatorio "L.Marenzio" di Brescia, sede di Darfo.